Grazie ad un'intelligente interazione di tecnologie CAD/CAM e abilità manuali, è possibile ottenere eccellenti risultati ricostruttivi. Il loro ultimo caso clinico ne è un esempio.Per l’odontotecnico Aiham Farah e il dentista Anas Aloum degli Emirati Arabi Uniti, una cosa è certa: i professionisti del settore dentale possono perfezionare i loro manufatti con l’ausilio di strumenti digitali. Grazie ad un’intelligente interazione di tecnologie CAD/CAM e abilità manuali, è possibile ottenere eccellenti risultati ricostruttivi. Il loro ultimo caso clinico ne è un esempio.

La soluzione funzionale ed estetica desiderata

L’affiatato team di Abu Dhabi e Dubai affronta il caso di una paziente di 29 anni che desidera avere un sorriso bello e naturale. La giovane donna non è soddisfatta dei restauri dei denti anteriori nell’arcata superiore e dell’aspetto delle gengive circostanti.  Desidera una soluzione funzionale ed estetica. 

Parodontite e ricostruzioni inadeguate

L’esame intraorale rivela rapidamente le sfide che il dentista deve affrontare:

  • forti discromie
  • denti devitalizzati
  • estetica inadeguata
  • corone e faccette sovradimensionale dei denti anteriori superiori
  • linea del sorriso non armonica
  • estese otturazioni in composito degli incisivi laterali superiori
  • profilo inadeguato dei restauri in composito sottostanti
  • evidente parodontite a carico di tutti i quattro denti anteriori

Disilicato di litio: La app definisce il colore in modo digitale

In questo contesto, i dentisti decidono di effettuare il trattamento protesico con una vetroceramica a base di disilicato di litio. Per eseguire l’intera procedura in modo efficiente, optano per la realizzazione con tecnologia CAD/CAM. Utilizzano inoltre l’applicazione gratuita IPS e.max Shade Navigation App (SNA) per determinare il materiale che meglio corrisponde alle loro esigenze. Tenendo conto di tutti i fattori di influenza e dopo aver inserito tutti i dati necessari, questa applicazione suggerisce, in modo semplice e rapido, il materiale più adatto del sistema IPS e.max, fornendo in tal caso una soluzione affidabile.

Aiham Farah  Aiham Farah (Dubai)     Anas Aloum   Anas Aloum (Abu Dhabi)

 

Desidera ulteriori informazioni? È curioso di conoscere il risultato finale?
Scarichi subito e gratuitamente questo caso clinico in formato PDF.

Download PDF

IPS e.max è un marchio registrato della Ivoclar Vivadent AG. La disponibilità di alcuni prodotti può variare secondo il Paese.